Tarquinia

Balneabilità eccellente per il litorale di Tarquinia. Il mar Tirreno, lungo i trenta chilometri di costa della città etrusca, dalla località di Sant'Agostino a quella di Riva dei Tarquini, gode di ottima salute. La situazione è notevolmente migliorata rispetto allo scorso anno. La conferma arriva dai dati forniti dalla Regione Lazio e comunicati all'Amministrazione Comunale, che esprime viva soddisfazione nelle parole del sindaco Mauro Mazzola e dell'assessore al Litorale Renato Bacciardi. «Notizie ottime che sono di buon auspicio per l'imminente stagione estiva, afferma il primo cittadino. Rispetto al 2010 le analisi effettuate dimostrano un sensibile miglioramento della qualità delle acque marine, frutto anche dell'attenzione con cui il Comune segue i problemi di natura ambientale. Lo testimoniano le opere di potenziamento della rete fognaria realizzate e la costante attività di controllo ambientale del territorio che ha portato nella precedente estate alla scoperta e allo smantellamento di un campeggio abusivo privo di allacci in località Mandrione delle Saline». «Il fatto che la balneazione possa essere tranquillamente effettuata su quasi tutta la costa, con giudizi lusinghieri, rappresenta uno splendido biglietto da visita per i tanti turisti che trascorreranno le loro vacanze a Tarquinia, sottolinea l'assessore Bacciardi. Anche nelle zone più critiche infatti la situazione si presenta discreta, mentre è addirittura eccellente allo sbocco a mare del fiume Mignone. Tutto ciò non farà abbassare la guardia dell'Amministrazione Comunale che, per garantre un'estate sicura e un mare dove fare il bagno in tranquillità, continuerà a lavorare con ancora più impegno».